Uncategorized

Come Realizzare un Lampadario con Materiale Riciclato

Una nostra lettrice ci ha proposto un lampadario realizzato interamente con materiale riciclato. Ve lo riproponiamo nella speranza che un po’ di riciclo creativo possa allietare le vostre giornate di rientro dalle vacanze ed il lampadario possa arricchire di un tocco di design del riciclo le vostre case. Tutto cio’ che vi serve sono: il rivestimento di carta delle cassette della frutta, delle fascette da imballo usate, il telaio di una vecchia abat-jour e della colla a caldo. La carta di rivestimento delle cassette e’ solitamente di colore blu o violaceo ed e’ dotata di fori per permettere il passaggio dell’aria.

Fissate l’una con l’altra come vedete in figura i fogli di carta di rivestimento usando la colla a caldo. Per rendere piu’ stabile il legame tra un pezzo di carte e l’altro fate passare le fascette da imballo nei fori e fate un vero e proprio nodo decorativo. Una volta creato il lampadario di forma cilindrica non vi resta che fissarlo all’intelaiatura di una vecchia lampada o abat-jour. Per fissare la carta al telaio vi consigliamo di utilizzare la colla a caldo. E’ d’obbligo poi l’utilizzo di lampadine a basso consumo o ancor meglio quelle a led che sviluppano minori temperature e consumano decisamente meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *