Come Preparare il Maiale Glassato

Oggi ricetta carnivora con tre cosette molto pop che avete sicuramente in casa. L’inverno è agli sgoccioli e abbiamo da consumare il maiale.

Ma interroghiamo il frigorifero indovino e cerchiamo di fare chiarezza.

Lonza di maiale contornata dal nulla assoluto. Sarà lo spettro del digiuno a stimolare l’attività neuronale, ma giuro che qualcosina in mente mi è venuta.

Ingredienti
75 ml di aceto balsamico di Modena
2 cucchiai di miele (io ho usato quello di castagno)
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 filetti di lonza di maiale
2 pizzichi di fioer di sale
pepe nero
Mezzo cucchiaio di rosmarino fresco tritato

Procedimento
Inizio preparando la glassa di aceto balsamico e miele. Mescolo con cucchiaio i due ingredienti fino ad ottenere una salsetta liscia, basterano pochi secondi, e verso a pioggia sui filetti di lonza. Aggiungo una macinata di pepe nero e lascio marinare per circa mezz’ora, per far sì che la glassa si insinui tra le fibre della carne. Tutto questo maneggiare di derivati animali mi fa sentire un po’ Gordon Ramsay, quindi comincio a smanacciare freneticamente e dire parolacce a caso, bippandomi se necessario.

Faccio scaldare per benino la padella, verso la glassa in eccesso e faccio restringere per qualche secondo. Quindi adagio le fettine di lonza grondanti di salsa, un filo d’olio in volata e cuocio a fiamma sostenuta per circa 2-3 minuti per lato.
Servo immediatamente aggiungendo qualche cucchiaiata di glassa, un pizzico di fior di sale e una manciatina di rosmarino fresco tritato.